Come possiamo aiutarti?

Puoi anche scorrere tra gli argomenti qui sotto per trovare quello che stai cercando.

Crittografia end-to-end

La privacy e la sicurezza sono nel nostro DNA, motivo per il quale abbiamo introdotto la crittografia end-to-end nelle ultime versioni della nostra applicazione. Quando crittografati end-to-end, messaggi, foto, video, messaggi vocali, documenti, aggiornamenti allo stato e chiamate non potranno cadere nelle mani sbagliate.

La crittografia end-to-end è disponibile quando tu e i destinatari dei tuoi messaggi utilizzate le ultime versioni di WhatsApp.

La crittografia end-to-end di WhatsApp assicura che solo tu e la persona con cui stai comunicando possiate leggere ciò che viene inviato, e nessun altro in mezzo, nemmeno WhatsApp. I messaggi sono protetti con un lucchetto, e solo tu e il tuo destinatario avete la chiave speciale necessaria per sbloccarli e leggerli. Per una maggiore protezione, ogni messaggio inviato ha un proprio lucchetto e una propria chiave unici. Tutto questo avviene automaticamente: non c'è bisogno di attivare alcuna impostazione o creare speciali chat segrete per proteggere i messaggi.

Importante: La crittografia end-to-end è sempre attiva, a condizione che tutte le parti utilizzino l'ultima versione di WhatsApp. Non vi è alcun modo per disattivare la crittografia end-to-end.

Cos'è la schermata "Verifica codice di sicurezza" nella schermata di info contatto?

Ciascuna delle tue chat ha un proprio codice di sicurezza utilizzato per verificare che le chiamate e i messaggi che invii in una determinata chat siano crittografate end-to-end.

Nota: Il processo di conferma è facoltativo e serve solo per verificare che i messaggi che invii siano crittografati end-to-end.

È possibile trovare questo codice nella schermata di info contatto, sia come codice QR che come numero di 60 cifre. Questi codici sono unici per ogni chat e possono essere confrontati tra le persone che partecipano alla chat per verificare che i messaggi inviati in quella chat siano crittografati end-to-end. I codici di sicurezza sono solo versioni visibili della chiave speciale condivisa tra di voi - e non ti preoccupare, non sono le chiavi vere e proprie, le quali sono sempre tenute segrete.

Per verificare che una chat sia crittografata end-to-end

  1. Apri la chat.
  2. Tocca il nome del contatto per aprire la schermata di info contatto.
  3. Tocca Crittografia per visualizzare il codice QR e il numero di 60 cifre.

Se tu e il tuo contatto siete fisicamente uno accanto all'altro, uno di voi può eseguire la scansione del codice QR dell'altro o confrontare visivamente il numero di 60 cifre. Se si esegue la scansione del codice QR, e il codice è lo stesso, apparirà un segno di spunta verde. Se corrispondono, puoi star certo che nessuno sta intercettando i tuoi messaggi o le tue chiamate.

Se i codici non corrispondono, è probabile che tu stia eseguendo la scansione del codice di un contatto diverso, o di un numero di telefono diverso. Se il contatto ha recentemente reinstallato WhatsApp, o cambiato dispositivo, si consiglia di aggiornare il codice inviando un nuovo messaggio e poi scannerizzare del codice.

Per maggiori informazioni sui cambiamenti dei codici di sicurezza leggi questo articolo FAQ.

Se tu e il tuo contatto non siete fisicamente vicini l'uno all'altro, è possibile inviare il numero di 60 cifre. Dì al tuo contatto di scrivere il codice su un foglio, una volta ricevuto, e poi di confrontarlo visivamente con il numero di 60 cifre che compare nelle Info contatto sotto a Crittografia. Per Android, iPhone e Windows Phone, è possibile utilizzare il tasto Condividi nella schermata del codice QR/numero di 60 cifre per inviare il numero di 60 cifre tramite SMS, email, etc.

Perché WhatsApp offre una crittografia end-to-end e cosa significa mantenere la sicurezza delle persone?

La sicurezza è essenziale per il servizio che fornisce WhatsApp. Abbiamo completato l'implementazione della crittografia end-to-end nel 2016 per tutta la messaggistica e le chiamate WhatsApp in modo che nessuno, nemmeno noi, abbia accesso al contenuto delle tue conversazioni. Da allora, la sicurezza digitale è diventata ancora più importante. Abbiamo assistito a diversi esempi in cui hacker criminali hanno ottenuto illegalmente grandi quantità di dati privati ​​e hanno abusato della tecnologia per danneggiare altre persone usando le loro informazioni rubate. Così, con l'introduzione di altre funzionalità, come le videochiamate e lo stato, abbiamo esteso la crittografia end-to-end anche a queste funzionalità.

WhatsApp non ha alcuna capacità di vedere il contenuto dei messaggi o di ascoltare le chiamate fatte su WhatsApp. Questo perché la crittografia e la decrittazione dei messaggi inviati su WhatsApp si verificano interamente sul dispositivo. Prima ancora che un messaggio lasci il tuo telefono, viene protetto da un lucchetto crittografico e solo il destinatario del messaggio ne ha le chiavi. Inoltre, le chiavi cambiano a ogni singolo messaggio inviato. Mentre tutto questo accade dietro le quinte, puoi confermare che le tue conversazioni sono protette controllando il codice di verifica sul tuo dispositivo. Puoi trovare ulteriori dettagli su come funziona la crittografia end-to-end in questo nostro [white paper] (https://www.whatsapp.com/security/WhatsApp-Security-Whitepaper.pdf).

Naturalmente, ci è stato chiesto come la crittografia end-to-end si integri con il lavoro delle forze dell'ordine. WhatsApp apprezza il lavoro che le forze dell'ordine fanno per mantenere le persone sicure in tutto il mondo. WhatsApp apprezza il lavoro che svolgono le forze dell'ordine nel garantire la sicurezza delle persone in tutto il mondo. Esaminiamo con attenzione, valutiamo e rispondiamo alle richieste alle richieste delle forze dell'ordine in base alle leggi e normative applicabili e diamo priorità alle richieste di emergenza. Nell'ambito del nostro impegno educativo, abbiamo pubblicato informazioni rivolte alle forze dell'ordine relative alle informazioni limitate che raccogliamo e come possono si possono inviare richieste a WhatsApp, che è possibile leggere [qui] (https://faq.whatsapp.com/en/general/ 26.000.050).

Per ulteriori informazioni, è possibile leggere La sicurezza di WhatsApp.