Risposta alle domande circa l'aggiornamento all'Informativa sulla privacy di WhatsApp del gennaio 2021

A gennaio 2021, abbiamo introdotto un'Informativa sulla privacy aggiornata e vogliamo rispondere ad alcune delle domande più comuni sollevate dagli utenti. Ci siamo impegnati a fondo per sviluppare WhatsApp in modo che aiuti le persone a comunicare in modo privato.
Vogliamo chiarire che l'aggiornamento all'informativa non incide in alcun modo sulla privacy dei tuoi messaggi con amici o familiari. Le modifiche sono correlate a funzioni per le aziende opzionali su WhatsApp e chiariscono ulteriormente il modo in cui raccogliamo e usiamo i dati. Puoi trovare ulteriori informazioni sulle nuove funzioni per le aziende e sull'aggiornamento all'Informativa sulla privacy di WhatsApp qui.
Privacy e sicurezza dei tuoi messaggi personali
Non possiamo vedere i tuoi messaggi o ascoltare le tue chiamate, e nemmeno Meta può farlo: né WhatsApp né Meta possono leggere i tuoi messaggi o ascoltare le tue chiamate con amici, familiari e colleghi su WhatsApp. Tutto ciò che condividi rimane tra te e le persone con cui comunichi, poiché i tuoi messaggi personali sono protetti dalla crittografia end-to-end. Questa misura di sicurezza non verrà mai indebolita e, all'interno di ciascuna chat, è presente un'etichetta in cui ribadiamo il nostro impegno. Puoi trovare ulteriori informazioni sulla sicurezza di WhatsApp qui.
Non conserviamo registri dei messaggi o delle chiamate delle persone: mentre i gestori e gli operatori di telefonia mobile di solito conservano queste informazioni, noi riteniamo che la registrazione di questi dati per due miliardi di utenti costituisca un rischio sia per la privacy che per la sicurezza, e per questo non lo facciamo.
Non possiamo vedere la tua posizione condivisa e nemmeno Meta può farlo: quando condividi la posizione con qualcuno su WhatsApp, questa è protetta dalla crittografia end-to-end, il che significa che nessuno può vederla ad eccezione delle persone con cui l'hai condivisa.
Non condividiamo i tuoi contatti con Meta: con il tuo consenso, accediamo solo ai numeri dai contatti del tuo dispositivo per rendere la messaggistica più veloce e affidabile, ma non condividiamo le tue liste di contatti con le altre app offerte da Meta.
I gruppi rimangono privati: utilizziamo l'iscrizione ai gruppi per consentire lo scambio di messaggi e proteggere il nostro servizio da spam e usi impropri. Non condividiamo questi dati con Meta a scopi pubblicitari. Queste chat personali sono crittografate end-to-end, pertanto non possiamo vederne il contenuto.
Puoi impostare i tuoi messaggi in modo che non siano visibili: per maggiore privacy, puoi scegliere di impostare i tuoi messaggi in modo che non siano più visibili nelle chat dopo averli inviati. Puoi trovare ulteriori informazioni in questo articolo del Centro assistenza.
Puoi scaricare i tuoi dati: puoi scaricare e vedere le informazioni sul tuo account in nostro possesso direttamente all'interno dell'app. Puoi trovare ulteriori informazioni in questo articolo del Centro assistenza.
Messaggi per le aziende e come collaboriamo con Meta
Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo comunicano in totale sicurezza con aziende di varie dimensioni su WhatsApp. Se scegli di farlo, vogliamo rendere più semplice e migliorare l'invio di messaggi alle aziende. All'interno di WhatsApp, sarà sempre chiaro quando comunichi con un'azienda che usa queste funzioni.
API cloud ospitata da Meta: inviare messaggi alle aziende è diverso dal farlo con familiari o amici. Alcune aziende di grandi dimensioni devono utilizzare servizi di hosting per gestire le loro comunicazioni. Ecco perché diamo alle aziende la possibilità di usare servizi di hosting protetti offerti da Meta per gestire le chat di WhatsApp con i propri clienti, rispondere alle domande e inviare informazioni utili, come le ricevute di acquisto. Ma quando comunichi con un'azienda tramite telefono, email o WhatsApp, questa può vedere ciò che dici e potrebbe usare tali informazioni per i propri scopi di marketing, tra cui la pubblicità su Meta. Per essere certi di informarti in merito, etichettiamo chiaramente le conversazioni con le aziende che scelgono di usare i servizi di hosting di Meta.
Scoprire un'azienda: potresti vedere un'inserzione su Facebook o Instagram con un pulsante per inviare un messaggio all'azienda mediante WhatsApp. Se WhatsApp è installato sul tuo telefono, potrai inviare messaggi all'azienda in questione. Meta potrebbe usare il modo in cui interagisci con queste inserzioni per personalizzare quelle che vedi su Facebook o Instagram.
Meta Pay su WhatsApp: nei Paesi in cui i pagamenti sono disponibili, si applicano le distinte informative sulla privacy in materia di WhatsApp, accessibili qui. Tali informative sulla privacy non sono interessate da questo aggiornamento.
Abbiamo risposto alla tua domanda?
No