Nel gennaio 2021 abbiamo aggiornato i nostri Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy

Abbiamo apportato delle modifiche ai nostri Termini di servizio e all'Informativa sulla privacy nella parte relativa allo scambio di messaggi tra le aziende e i loro clienti su WhatsApp e abbiamo iniziato ad applicare questo aggiornamento a gennaio 2021. Con l'aggiornamento abbiamo inoltre fornito maggiori informazioni su come raccogliamo, condividiamo e utilizziamo i dati.
Il nostro impegno a rispettare la tua privacy non è cambiato. Le tue conversazioni personali continuano a essere protette dalla crittografia end-to-end e rimangono tra te e i tuoi interlocutori. Né WhatsApp né Meta possono ascoltarne o leggerne il contenuto.
È nostra responsabilità spiegare questi aggiornamenti in modo chiaro. Ecco alcuni punti da tenere presente:
Cosa è cambiato
Puoi comunicare con più aziende tramite WhatsApp per ottenere un riscontro più immediato rispetto alle telefonate o email. Tuttavia, queste interazioni sono del tutto facoltative.
Ogni giorno, milioni di persone utilizzano WhatsApp per comunicare con le aziende, piccole o grandi che siano. Puoi inviare messaggi alle aziende per chiedere informazioni o fare acquisti. Sei tu a scegliere se interagire con un'azienda su WhatsApp. Puoi inoltre bloccarla o eliminarla dal tuo elenco dei contatti in qualsiasi momento.
Le grandi aziende, come le compagnie aeree o i rivenditori, potrebbero ricevere contemporaneamente migliaia di messaggi dai clienti, con richieste di informazioni sui voli o sulla spedizione dei loro ordini. Per poter rispondere a tutti velocemente, queste aziende potrebbero utilizzare Meta come fornitore di servizi tecnologici per la gestione di alcune risposte per loro conto. Contrassegniamo chiaramente le chat con un'etichetta, in modo che tu possa sempre sapere quando questo avviene.

Abbiamo fatto maggiore chiarezza sulle modalità di raccolta, condivisione e utilizzo dei dati.
Le modifiche all'Informativa sulla privacy forniscono ai nostri utenti maggiori dettagli su come gestiamo le loro informazioni. Abbiamo aggiunto ulteriori dettagli ad alcune sezioni della nostra Informativa sulla privacy e abbiamo inserito sezioni nuove. Inoltre, abbiamo semplificato l'impaginazione dell'Informativa sulla privacy per agevolarne la consultazione da parte degli utenti.
Puoi scaricare un rapporto contenente le informazioni e le impostazioni del tuo account WhatsApp da questa pagina.

Cosa non cambia
La privacy e la sicurezza delle tue conversazioni personali con familiari e amici non cambierà mai.
Né WhatsApp né Meta possono vedere i contenuti che condividi con amici e familiari, inclusi i messaggi personali e le chiamate, gli allegati che invii o la posizione che condividi. Non teniamo traccia delle persone che chiami o a cui invii messaggi, né condividiamo i tuoi contatti con Meta.

Sei tu ad avere il controllo. Sei tu a decidere se condividere il tuo numero di telefono con un'azienda e hai la possibilità di bloccarla in qualsiasi momento.
WhatsApp non dà il tuo numero alle aziende. Inoltre, le nostre normative vietano alle aziende di contattarti su WhatsApp senza aver prima ricevuto il tuo consenso.
Le nostre funzioni aggiuntive legate alla privacy, come ad esempio la possibilità di impostare i messaggi effimeri o di controllare chi può aggiungerti ai gruppi, offrono un ulteriore livello di sicurezza per la tua privacy.

Accettare i nuovi Termini di servizio non accresce la capacità di WhatsApp di condividere i dati degli utenti con la società madre Meta.
Per maggiori informazioni, ti invitiamo a rivedere i nostri Termini di servizio e l'Informativa sulla privacy. Puoi inoltre trovare le risposte alle domande più frequenti in questo articolo.

Ti è stato di aiuto?
No