Come fare una videochiamata

Android
iOS
Web e desktop
Windows
Mac
Con le videochiamate, puoi chiamare i tuoi contatti tramite WhatsApp gratuitamente, anche se si trovano in un altro Paese. Le videochiamate utilizzano la connessione Internet. Le chiamate su WhatsApp sono supportate su Windows 10 a 64 bit versione 1903 e successive e macOS 10.13 e successive.
Usare le videochiamate
Per effettuare e ricevere videochiamate su WhatsApp, è necessario:
  • avere una connessione Internet attiva sul computer
  • consentire a WhatsApp di accedere al microfono e alla fotocamera del computer
  • per le videochiamate, devono essere connessi al computer un dispositivo di uscita audio, un microfono e una fotocamera. Le videochiamate non sono supportate sui dispositivi che non sono dotati di fotocamera
Nota: utilizza le cuffie per una migliore qualità dell'audio. L'utilizzo di microfono e altoparlanti esterni separati potrebbe causare un'eco.
Effettuare una videochiamata
  1. apri la chat individuale con il contatto che desideri chiamare
  2. Clicca sull'icona Videochiamata.
Durante la chiamata, puoi disattivare o riattivare il microfono cliccando sull'icona Microfono o attivare o disattivare la fotocamera cliccando sull'icona Fotocamera. Per terminare una chiamata, clicca su Termina chiamata.
Rispondere a una videochiamata
Quando ricevi una chiamata, puoi cliccare su una delle opzioni seguenti:
  • Accetta per accettare la chiamata
  • Rifiuta per rifiutare la chiamata
  • Ignora o x per ignorare la chiamata
Passare da chiamata vocale a videochiamata e viceversa
Durante una chiamata vocale con un contatto, puoi chiedere di passare a una videochiamata. Il contatto con cui è in corso la chiamata vocale può cliccare su OK o Accetta per passare a una videochiamata, oppure su Annulla per rifiutare.
  1. Durante la chiamata, posiziona il cursore sull'icona Fotocamera.
  2. Clicca sull'icona Fotocamera.
  3. La chiamata vocale passerà a una videochiamata se il contatto accetta il passaggio.
Risorse correlate:
Abbiamo risposto alla tua domanda?
No