Informazioni sul backup crittografato end-to-end

La crittografia end-to-end garantisce che solo tu e la persona con cui stai comunicando possiate leggere o ascoltare ciò che viene inviato, e nessun altro, nemmeno WhatsApp. Con il backup crittografato end-to-end, puoi aggiungere lo stesso livello di protezione anche ai tuoi backup su iCloud o Google Drive.
Protezione con password
Quando crei un backup crittografato end-to-end, i messaggi e i file multimediali sono salvati nel cloud e protetti con una password o chiave di crittografia a 64 cifre. La password può essere modificata in qualsiasi momento purché tu abbia accesso alla password o chiave precedente.
Nota: se perdi le chat di WhatsApp e dimentichi la password o la chiave, non potrai ripristinare il backup. WhatsApp non è in grado di reimpostare la password o ripristinare il backup al posto tuo.
Disattivare il backup crittografato end-to-end
Puoi scegliere di disattivare il backup crittografato end-to-end utilizzando la tua password o chiave, o eseguendo l'autenticazione con i dati biometrici o il PIN del dispositivo. Se disattivi il backup crittografato end-to-end, non sarà più eseguito il backup di messaggi e file multimediali sul cloud a meno che non lo imposti come opzione.
Backup a livello di dispositivo su iPhone
Se hai attivato il backup iCloud per tutto l'iPhone, su iCloud viene eseguito il backup di una versione non crittografata della chat. Per assicurarti che il backup delle chat e dei file multimediali di WhatsApp sia eseguito solo con crittografia end-to-end, disattiva il Backup iCloud sul tuo dispositivo.
Per informazioni sulle modalità di raccolta e trattamento dei dati, inclusi i backup crittografati end-to-end, consulta l'Informativa sulla privacy di WhatsApp.
Risorse correlate:
Ti è stato di aiuto?
No